Michele Bordo: “In autunno le elezioni a Manfredonia”

Votano tra il 15 settembre e il 15 ottobre i comuni sciolti per mafia che avrebbero dovuto votare a dicembre 2020. Per i comuni amministrati dalla Com

Covid, Emiliano: dal 30 ottobre chiuse tutte le scuole in Puglia. Aperte solo quelle per l’infanzia
FP Cgil: “L’arrampicata sugli specchi dell’inadempiente Sanitaservice”
Covid, Puglia falcidiata: 70 morti nell’ultima settimana. Nel bollettino di oggi 475 nuovi positivi, 139 in provincia di Foggia

Votano tra il 15 settembre e il 15 ottobre i comuni sciolti per mafia che avrebbero dovuto votare a dicembre 2020. Per i comuni amministrati dalla Commissione straordinaria in scadenza nel secondo semestre di quest’anno, come nel caso di Manfredonia e Cerignola, il voto è invece previsto tra il 15 ottobre e il 15 dicembre, così come prevede la legge. Sarà un altro decreto del governo in autunno a stabilire la data precisa, che sarà comunque una domenica tra il 15 ottobre e il 15 dicembre”. 

Lo ha sottolineato l’Onorevole PD Michele Bordo.

Inqualificabili i 5 deputati che hanno preso il bonus di 600 euro”. Le  parole di Michele Bordo

COMMENTI

WORDPRESS: 0