Foggia: Pasqua e pasquetta da dimenticare, dieci furti con 'spaccata'

Criminalità scatenata durante le festività pasquali, a Foggia. Sale a dieci il bilancio dei furti con spaccata messi a segno tra ieri e oggi e in citt

Arrestati i boss del clan Romito
Mattinata, arrestato 31enne per maltrattamenti: picchiava da mesi la compagna
Ritrovato uomo suicida in Via Apulia

Criminalità scatenata durante le festività pasquali, a Foggia. Sale a dieci il bilancio dei furti con spaccata messi a segno tra ieri e oggi e in città, ovvero il giorno di Pasqua e quello del Lunedì in Albis. Dieci spaccate in 48 ore – otto furti consumati, due rimasti apparentemente tentati – tutti con la stessa tecnica: un’auto lanciata in retromarcia a folle velocità, utilizzata come “testa d’ariete” per sfondare vetrine e saracinesche.

Quest’oggi, altre sette le attività colpite: si tratta di due pizzerie – ‘Brigida’ e ‘Al Punto Giusto’, rispettivamente in via Siberia e piazza Villani – la pescheria ‘Fresco Gel’, di via Urbano e ancora una rivendita di vini in via Vittime Civili all’angolo con piazza Internati in Germania e il forno ‘Cuor di spiga’ sempre in via Vittime Civili. Altre due spaccate in via Lucera, ai danni del ‘Bar Colosseo’ e ai danni di una rivendita di tabacchi in via Menichella. In questi casi, ad una prima stima, i furti sembrano non essere stati consumati.

Ancora da quantificare l’ammontare complessivo dei furti, messi a segno con una tecnica “spettacolare” che ha gettato nel panico i residenti delle zone colpite: in tutti i casi, infatti, l’urto dell’auto con le saracinesche è stato avvertito “come un terremoto”. Sette colpi  che si sommano agli altri tre messi a segno nella giornata di ieri, quando sono stati stati presi di mira altri tre negozi: due forni – Dolce & Salato in via Perrone e l’Isola del Gusto, in via Benedetto Croce – e il bar La Pineta, in viale Ofanto, alle spalle della Curva Nord dello Zaccheria. Polizia e carabinieri stanno visionando le telecamere di sorveglianza delle zone interessate, alla ricerca di indizi utili. Stando ad alcune indiscrezioni, non si esclude che ad agire possa essere sempre la stessa persona. 

false

COMMENTI

WORDPRESS: 0