Morto Pino D’Angiò, addio al cantautore napoletano padre ​del rap italiano

È morto oggi all'età di 71 anni Pino D'Angiò, pseudonimo di Giuseppe Chierchia, cantautore nato a Pompei popolarissimo dagli anni Ottanta in Itali

Foggia si gode Geolier.
Covid: nuova variante in Sud Africa, l’Oms monitora
Boccata d’ossigeno per i cittadini della provincia di Foggia, arrivano i soldi per affrontare caro bollette e crisi energetica

Addio a Pino D'Angiò: Scompare a 71 Anni il Pioniere del Rap Italiano -

È morto oggi all’età di 71 anni Pino D’Angiò, pseudonimo di Giuseppe Chierchia, cantautore nato a Pompei popolarissimo dagli anni Ottanta in Italie e in Spagna con la hit «Ma quale idea», 14 settimane al vertice delle classifiche tra 1980 e 1981.  

Sì, tra le date più probabili di nascita del rap italiano c’è proprio il 1980, anno d’uscita di «Ma quale idea», funkettone che campionava la linea di basso di «Ain’t no stoppin’ us now» del duo McFadden & Whitehead mentre il flow – ma allora non lo chiamavamo così – di Pino D’Angiò faceva lo sbruffone da discoteca, vantando conquiste inesistenti.

COMMENTI

WORDPRESS: 0