Pedopornografia, operazione della Procura di Bari in tutta Italia: arresti e perquisizioni

Nei giorni scorsi la polizia, a conclusione di un’articolata indagine nell’ambito del contrasto allo sfruttamento sessuale dei minori online, ha esegu

Ucraina, la Svezia verso la Nato. Putin: risponderemo. Al via l’evacuazione dei soldati ucraini da Azovstal
Puglia, Ivan Orfei azzannato da una tigre durante uno spettacolo
Manfredonia, 2 arresti, 1 denuncia in stato di libertà e 7 violazioni amministrative

Nei giorni scorsi la polizia, a conclusione di un’articolata indagine nell’ambito del contrasto allo sfruttamento sessuale dei minori online, ha eseguito 13 decreti di perquisizione emessi dalla Procura della Repubblica di Bari a carico di altrettanti indagati nelle province di BAT, Caserta, Como, Cuneo, Frosinone, Palermo, Reggio Emilia, Roma, Sassari, Viterbo.

Pedopornografia, operazione della Procura di Bari in tutta Italia: arresti  e perquisizioni

L’operazione ha consentito di arrestare in flagranza di reato per detenzione di ingente quantità di materiale pedopornografico un ventisettenne in provincia di Frosinone e un quarantaseienne nella provincia di Sassari.

L’attività, condotta dal Centro Operativo per la Sicurezza Cibernetica – Polizia Postale e delle Comunicazioni “Puglia” con il coordinamento del Centro Nazionale per il Contrasto alla Pedopornografia Online (CNCPO) del Servizio Polizia Postale e per la Sicurezza Cibernetica, scaturisce delle analisi delle transazioni eseguite per l’acquisto di materiale pedopornografico su gruppi chiusi di una piattaforma di messaggistica, dove veniva messo in vendita e acquistato materiale di pornografia minorile.Nel corso delle perquisizioni sono stati sequestrati numerosi dispositivi informatici contenenti decine di migliaia di file dal contenuto pedopornografico.

COMMENTI

WORDPRESS: 0