Ricercato in tutta Europa, si stava spostando a Foggia: catturato in stazione a Potenza

Era fermo in stazione a Potenza in attesa di salire su un treno che lo avrebbe portato a Foggia, ma gli agenti della polizia del posto lo hanno fe

Evasi da carcere Foggia: «Avevamo paura del Coronavirus»
La Puglia dall’elicottero «è una Terra di Fuochi»
Sigilli a cantiere navale di Manfredonia, 4mila metri quadrati abusivi nel porto commerciale

Era fermo in stazione a Potenza in attesa di salire su un treno che lo avrebbe portato a Foggia, ma gli agenti della polizia del posto lo hanno fermato e arrestato Su di lui pendeva un mandato di arresto europeo. 

I poliziotti erano sulle sue tracce da alcuni giorni dopo la segnalazione della sua presenza in un albergo del capoluogo lucano, che però aveva già lasciato. Nel corso di un sopralluogo effettuato nella camera occupata dal ricercato, gli agenti hanno trovato un biglietto di viaggio Stornarella-Foggia. Ritenendo potesse spostarsi verso Foggia, si sono recati in stazione. Qui, sulla scorta delle immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza della zona dove aveva passato la notte, lo hanno riconosciuto in prossimità di un binario

Alla vista degli uomini in divisa, il fuggitivo straniero ha tentato di allontanarsi ma è stato prontamente bloccato e condotto in carcere. Verrà consegnato alle autorità del suo paese d’origine

COMMENTI

WORDPRESS: 0