Conte a Manfredonia incontra il mondo agricolo. “Gli abbiamo chiesto di tenere la Puglia in considerazione”

Giuseppe Conte non molla la sua Capitanata e dopo il comizio di ieri sera a Foggia, questa mattina è tornato a Manfredonia dove ha incontrato il mondo

Salario minimo, raggiunto accordo su direttiva Ue
Luce e gas, dal 1° ottobre i maxi rincari arrivano alle famiglie
TREND IN PROGRESS DEI PORTI DELL’ADRIATICO MERIDIONALE

Giuseppe Conte non molla la sua Capitanata e dopo il comizio di ieri sera a Foggia, questa mattina è tornato a Manfredonia dove ha incontrato il mondo agricolo facente capo a Coldiretti. Centinaia di agricoltori, provenienti soprattutto dal Gargano, ma anche dal resto della provincia lo hanno raggiunto nella sala convegno del Regio Hotel Manfredi per ascoltare il suo programma sul rilancio dell’agricoltura. Coldiretti sta incontrando tutti i candidati del territorio, chiedendo loro di prendere in considerazione i tanti problemi che affliggono il settore, ad iniziare dall’aumento dei costi di produzione al caro bollette che sta paralizzando diverse aziende agricole del Foggiano.

A fare da collante tra i coltivatori e Conte è stato il commissario di Coldiretti Foggia, Pietro Piccioni. “La guerra sta mettendo in ginocchio le imprese agricole con i costi di produzione quadruplicati. Chiediamo a Conte, come a tutti gli altri candidati di tenere in considerazione la Puglia che è una grande regione agricola in cerca di una attenta politica”.

COMMENTI

WORDPRESS: 0