Bari, la notte di Vasco: in 50mila con il Kom. “Finalmente di nuovo insieme”

Un concerto così non lo si vedeva da tempo. E non soltanto perché per la prima volta, dopo le riaperture post emergenza sanitaria, in 50mila hanno r

Un Comune su 8 è in dissesto o riequilibrio
In arrivo ondata di calore negli invasi 30% acqua in meno
Turismo, un incontro dibattito per discutere delle novità legislative
Bari, la carica dei 50mila per Vasco Rossi: il concerto è domani, ma c'è  chi si è già accampato in tenda - La Gazzetta del Mezzogiorno
Un concerto così non lo si vedeva da tempo. E non soltanto perché per la prima volta, dopo le riaperture post emergenza sanitaria, in 50mila hanno riempito lo stadio San Nicola. Non solo perché sono trascorsi quattro anni dall’ultimo concerto di Vasco Rossi a Bari, anche a causa della pandemia. La tappa barese del tour del Kom è stata un’esplosione di suoni e gioia, da un lato per la voglia dei fan di tornare sul prato e sugli spalti, dall’altra per il rocker di Zocca di calcare di nuovo il palco, a 70 anni. “Bentornati, finalmente di nuovo insieme”: così ha esordito Vasco davanti alla marea che ha invaso lo stadio e che lo ha atteso accampandosi anche per giorni fuori dalla porta 5. I “Vasconvolti” hanno potuto riapprezzare – in due ore e mezza di spettacolo – i tanti brani che hanno segnato la carriera di Vasco, da Albachiara (con il quale si è chiuso il concerto) a Vita spericolata, da Sally a Rewind, per citarne solo alcuni, ma anche vecchie perle, Toffee unplugged e i brani dell’ultimo disco “Siamo qui”, come XI comandamentoLa pioggia alla domenica e il nuovo singolo L’amore l’amore. E, a sorpresa, Vasco ha salutato anche Checco Zalone che era tra i fan a pochi metri dal megapalco
 
di Gennaro Totorizzo e Carlo Tesser

COMMENTI

WORDPRESS: 0