Quirinale: Emiliano, Capone e De Leonardis grandi elettori della Puglia.

I tre grandi elettori della Puglia saranno il governatore Michele Emiliano che ha ricevuto 31 voti, la presidente del Consiglio regionale, Loredana Ca

Quarta dose vaccino, Israele comincia con sanitari e over 60
“LE PRESUNTE INFILTRAZIONI MAFIOSE VANNO DISTINTE DALLA DIMOSTRATA INCAPACITÀ AMMINISTRATIVA”
Beni durevoli in Puglia e in provincia di Foggia: i dati dell’Osservatorio Findomestic

I tre grandi elettori della Puglia saranno il governatore Michele Emiliano che ha ricevuto 31 voti, la presidente del Consiglio regionale, Loredana Capone (Pd) che ne ha ricevuti 30, e il vicepresidente del Consiglio regionale Giannicola De Leonardis (Fdi) che ha ottenuto 15 voti. Quarto il consigliere Tammacco (gruppo Misto) con quattro voti, un voto per Gabellone (Fdi), uno per Mennea (Pd), una scheda bianca. Non ci sono state sorprese nel centrosinistra rispetto alle indicazioni iniziali, mentre nel centrodestra alla fine ha prevalso la linea di Fratelli d’Italia, primo partito di opposizione, mentre Paolo Pagliaro de La Puglia domani, appoggiato inizialmente dalla Lega, ha fatto un passo indietro.


Capone prima donna delegata in Puglia

La presidente del Consiglio regionale pugliese, Loredana Capone, è la prima delegata donna della Puglia chiamata a contribuire all’elezione del Capo dello Stato. «Ringrazio le colleghe e i colleghi per la fiducia accordatami – commenta – è un onore per me essere la prima donna delegata regionale all’elezione del presidente della Repubblica e lo sarà portare, insieme al presidente Emiliano e al vicepresidente De Leonardis, la voce della Puglia in questo importante appuntamento elettorale per il nostro Paese. Quella del Capo dello Stato è una figura fondamentale nell’ordinamento italiano, di garanzia innanzitutto, di tutte le parti politiche, e soprattutto, delle tante cittadine e cittadini italiani. Negli ultimi sette anni il presidente Mattarella ha certamente assolto questo compito con grande serietà e responsabilità».

COMMENTI

WORDPRESS: 0