Dal sogno alla scena

«LA COSA difficile è conoscere i nostri musicisti e trovare l’armonia». È uno degli aforismi di Daniel Pennac, scrittore francese di successo, not

Puglia: Parrucchiere Si Parrucchiere No
Picco del Covid, nel Foggiano 318 nuovi casi e 17 morti. In tutta la Puglia 1.245 contagiati nel bollettino del 10 novembre
Covid: L’Aifa approva il vaccino AstraZeneca

«LA COSA difficile è conoscere i nostri musicisti e trovare l’armonia». È uno degli aforismi di Daniel Pennac, scrittore francese di successo, noto al grande pubblico per i suoi romanzi nei quali, attraverso personaggi che si muovono tra realtà e fantasia, racconta la quotidianità della vita con i sui chiaro oscuri, con la leggerezza della magia scenica. L’aforisma di cui innanzi è tratto da uno dei suoi lavori trasposti in teatro, che ben si adattano al particolare momento che attraversa Manfredonia alle prese con “musicisti”, nel caso specifico politici alle prese con le votazioni con le quali eleggere il sindaco, e faranno parte dello spettacolo che andrà in scena al teatro comunale “Dalla” di Manfredonia, domenica 21 novembre con inizio alle ore 21, che inaugurerà la stagione teatrale 2021-2022 predisposta dalla Bottega degli Apocrifi in collaborazione con il Comune di Manfredonia, il Teatro pubblico pugliese, il Consorzio regionale per le Arti e la Cultura.

VENTI SPETACOLI che si protrarranno sino a febbraio 2022. “Comizi d’amore” li hanno chiamati gli Apocrifi, probabilmente in contrapposizione con i comizi elettorali appena terminati, ad indicare ottimisticamente un cambiamento soprattutto nelle coscienze della gente. E in questo contesto ben si presenta l’incontro con il versatile scrittore Daniel Pennac, in veste di attore ma non solo. “Dal sogno alla scena” è il file rouge che lega i vari personaggi tratteggiati con ironia e senso della realtà da Pennac, che disegnano l’universo narrativo e ironico dell’autore, trasposizione di quello re«CHE CI FACCIO QUI? Che ci sto a fare dietro le quinte di questo teatro, dietro a questa porta che sta per aprirsi sul palcoscenico? Io! Su un palcoscenico! Che mi ha preso? Io che non ho mai voluto fare l’attore! Tra poco la porta si aprirà e io mi precipiterò in scena. Perché? Perché io? In che cosa ti sei andato a cacciare? Che cosa hai nella testa?». Sono gli interrogativi-provocazione ai quali Pennac darà risposta assieme ai “compagni di viaggio” di CompagnieMia, Pako Loffredo e Demi Licata, accompagnati dalle musiche di Alice Loup e le mise en espace, ossia la regia di Clara Bauer.

I PERSONAGGI del sogno in scena, si esprimeranno in italiano e in francese (tradotto in simultanea in italiano) per meglio e più autenticamente entrare nel vivo nelle pagine dei libri e degli spettacoli andati in scena e che tracciano «quella linea di confine fra interpretazione e narrazione, lettura e recitazione». La leggerezza narrativa di Pennac corre giocosa con la poesia della scena in una mix accattivante di piacere e humour.

BIGLIETTI online https://www.vivaticket.com/it/biglietto/daniel-pennac-dal-sogno-alla-scena/168706 Biglietteria del Teatro Comunale Lucio Dalla di Manfredonia (tel. 0884/532829  cell. 335244843).

Michele Apollonio

 

COMMENTI

WORDPRESS: 0