Sono 35 afgani i migranti sbarcati sul Gargano, c’è anche un neonato.

Stanno piuttosto bene i 35 migranti sbarcati in piena notte nel porto di Vieste. Si tratta di un gruppo di persone di nazionalità afgana, giunto sulla

Scoperta maxi piantagione di marjuana
Pasquetta di terrore per una 80enne
Capitanata, la pasta della Caritas finisce in discarica: la denuncia di Ruggiero Del Grosso „

Stanno piuttosto bene i 35 migranti sbarcati in piena notte nel porto di Vieste. Si tratta di un gruppo di persone di nazionalità afgana, giunto sulla costa garganica attorno alle ore 1:15. Presenti anche 12 minori tra cui un neonato. Al loro arrivo è scattato un pronto intervento di assistenza sanitaria e umanitaria.
Sul posto hanno operato i volontari della Croce Rossa del Comitato di San Nicandro Garganico supportati dalla Cri Puglia attivata dalla Prefettura di Foggia. Al momento i migranti si trovano in una struttura del porto stesso. Intercettati dalla Guardia di Finanza si sottoporranno ai test per il Covid-19. Sono intervenuti, inoltre, i volontari della Pegaso e del Gev di Vieste.

COMMENTI

WORDPRESS: 0