Puglia:il 26 novembre prima seduta nuovo Consiglio regionale

Giovedì 26 novembre alle 12 si terrà nell’Aula consiliare della Regione Puglia la prima seduta del Consiglio regionale della XI legislatura. L’ordi

Covid, Immuni a 8,6 milioni di download
Mattinata, condannato “il ricciolino” per le persecuzioni a famiglie del paese
Ragazzo armato in giro per Manfredonia, indagini dei Carabinieri.

Giovedì 26 novembre alle 12 si terrà nell’Aula consiliare della Regione Puglia la prima seduta del Consiglio regionale della XI legislatura.

L’ordine del giorno è stato firmato dal consigliere più anziano d’età, Giuseppe Longo, che presiederà la seduta sino al momento dell’elezione del successore di Mario Loizzo che cesserà dall’incarico di presidente del Consiglio unitamente ai componenti dell’Ufficio di Presidenza.

Sono questi i primi fondamentali adempimenti a cui sarà chiamata la rinnovata assemblea regionale nella sua prima seduta. L’elezione del presidente del Consiglio regionale avviene a scrutinio segreto tra i 51 consiglieri eletti e non è necessario alcun quorum: viene eletto presidente del Consiglio regionale chi riporta il maggior numero di voti. Stessa procedura per i due vicepresidenti e i due segretari che costituiscono l’Ufficio di presidenza, composto in modo tale da assicurare la rappresentanza delle opposizioni.

Consiglio Regionale Puglia, protesta su ddl omotransfobia: «Stop discrminazioni»

COMMENTI

WORDPRESS: 0