80 musica nel cuore: buon compleanno Nicola Di Bari!

‘La prima cosa bella’ di questo martedì 29 settembre 2020 è fare gli auguri al grande cantautore Nicola Di Bari, nato esattamente 80 anni fa a Zappone

GOLETTA VERDE: LO STORICO VELIERO DI NUOVO IN PUGLIA. LIBERATA TARTARUGA CURATA A MANFREDONIA: AVEVA INGERITO PLASTICA
CARNEVALE, IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA CONCLUSIVA
Turismo, i Borghi più belli della Puglia ripartono insieme. Sono 11 quelli promossi dall’ANCI

‘La prima cosa bella’ di questo martedì 29 settembre 2020 è fare gli auguri al grande cantautore Nicola Di Bari, nato esattamente 80 anni fa a Zapponeta, allora ancora frazione di Manfredonia.

Affermato artista ed autore di pezzi considerati veri e propri pilastri della musica italiana, Nicola, all’anagrafe Michele Scommegna, è emigrato al nord giovanissimo, ma se è vero che ‘il cuore è uno zingaro e va’, è anche vero che nonostante il lavoro lo abbia portato lontano dalla sua terra, non ha mai dimenticato le sue radici, tanto da citarle spesso nei suoi versi sempre vibranti ed avvolgenti.

In uno dei suoi cavalli di battaglia canta “Che sarà, che sarà, che sarà? Che sarà della mia vita, chi lo sa?”, e nel giorno del suo ottantesimo compleanno non possiamo che essere certi che la sua vita è stata un capolavoro, esattamente come i componimenti che lo hanno reso tra i cantautori italiani più conosciuti ed amati a livello internazionale.

Nicola Di Bari è tra i pochi ad aver vinto il Festival di Sanremo per due edizioni consecutive, nel 1971 e 1972, riuscendo ad aggiudicarsi nel 1971 anche Canzonissima. Sue sono le colonne sonore scelte per diverse pellicole, e per bravura e simpatia ha conquistato anche il mitico Luca Medici, in arte Checco Zalone, che lo ha voluto come attore nel suo ultimo film ‘Tolo tolo’.

E nel giorno dell’80esimo compleanno, il Comune di Zapponeta ha dedicato a Nicola Di Bari uno speciale annullo filatelico che sarà disponibile in piazza Aldo Moro per celebrare ‘l’eccellenza cittadina della musica’.

‘Vagabondo’ da oltre sessant’anni per inseguire una passione che ha saputo trasformare in arte e poesia, Nicola è sempre stato un eccezionale ambasciatore della nostra terra in giro per l’Italia e all’estero. Ed è per questo che oggi sentiamo di dirgli, parafrasando un suo famoso brano, ‘Nicola ritorna a casa’, magari tra un impegno ed un altro, perché sarebbe bello dedicargli un omaggio proprio nei luoghi che tanto ama.

Intanto, al grande Nicola Di Bari gli auguri più sinceri per questa importante tappa!

di Maria Teresa Valente

COMMENTI

WORDPRESS: 0