Puglia: dalla regione 3 milioni per salvare piccole associazioni sportive

Contributi a fondo perduto da 500 a 1.500 euro e, complessivamente, tre milioni di euro stanziati per salvare le piccole associazioni e società sporti

Mascherine e guanti, 300mila tnl rifiuti stimate in 2020
Manfredonia. Incidente stradale in via Barletta: un ferito
Pista Borgo Mezzanone, arrestati Alize e Manga

Contributi a fondo perduto da 500 a 1.500 euro e, complessivamente, tre milioni di euro stanziati per salvare le piccole associazioni e società sportive dilettantistiche pugliesi che, dopo il lockdown, rischiano di sparire. E’ l’intervento deciso dalla Giunta regionale della Puglia che ha pubblicato l’avviso rivolto ad Asd e Ssd per aiutarle a superare l’emergenza provocata dalla pandemia di coronavirus.

«Siamo concretamente al fianco del movimento sportivo pugliese», ha sottolineato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, riferendosi alla delibera proposta dall’assessore al Bilancio, Raffaele Piemontese. «Abbiamo dovuto aspettare le misure nazionali per non sovrapporci – ha proseguito il governatore pugliese – capire come potevamo indirizzare più efficacemente i contributi economici a realtà che vivono di volontariato e passione e che, tuttavia, qualificano pezzi di città, realizzano coesione sociale e diffondono salute e i valori positivi dello sport».

Il bando sarà disponibile dalle ore 12. «Lo scopo che abbiamo voluto esplicitare – ha sottolineato Piemontese – è evitare che la crisi economica causata dall’emergenza Covid-19 determini la chiusura della miriade di realtà associative che popolano il mondo dello sport pugliese e che hanno contribuito a diffondere nella collettività una maggiore consapevolezza del legame indissolubile esistente tra pratica sportiva, attività fisico‐motoria, salute e benessere psico-fisico».

Inaugurazione nuovo campo da calcio parrocchiale — Comune di ...

COMMENTI

WORDPRESS: 0