Mafia del Gargano, agguato a Manfredonia

 Tentato omicidio di Leonardo Miucci detto Dino. L’agguato questa sera a Manfredonia nella zona industriale, sparatoria all’esterno di un’azienda. Sta

Ruba Cosmetici al Centro Commerciale: Arrestato.
Botti di Capodanno, due feriti nel Foggiano. In fiamme una ventina di cassonetti
Rodi Garganico, incendiato yacht nel porto turistico

 Tentato omicidio di Leonardo Miucci detto Dino. L’agguato questa sera a Manfredonia nella zona industriale, sparatoria all’esterno di un’azienda. Stando alle prime ricostruzioni la vittima sarebbe rimasta illesa. L’uomo è fratello del boss Enzo Miucci, detto U’Criatur, capo del clan dei montanari Li Bergolis-Miucci. Sul caso indaga l’Arma dei Carabinieri. L’episodio rientrerebbe nella faida tra il gruppo guidato dai due fratelli di Monte Sant’Angelo e il clan Lombardi-Ricucci-La Torre, colpito l’11 novembre scorso dall’uccisione di Pasquale Ricucci detto “Fic Secc”. L’agguato di stasera potrebbe essere la risposta a quel fatto di sangue.

 

COMMENTI

WORDPRESS: 0