FRANCESCA TROIANO: “IL NUOVO GOVERNO CONTE ANCOR PIÙ ATTENTO AI BISOGNI DELLE PERSONE CON DISABILITÀ”

Giuseppe Conte ha introdotto una novità storica cioè l’ascolto dei rappresentanti delle associazioni con e per persone con disabilità già in fase di c

LE PREVISIONI METEO DEL WEEKEND: SABATO INSTABILE
Bollette in calo dal 1° aprile: elettricità -8,5%, gas -9,9%
Meteo | Caldo | Temperature | Sabato 15 e domenica 16 | Scipione „

Giuseppe Conte ha introdotto una novità storica cioè l’ascolto dei rappresentanti delle associazioni con e per persone con disabilità già in fase di consultazione, quindi prima ancora della nascita formale del Governo. Le associazioni hanno esposto le loro esigenze prioritarie riguardanti  l’inclusione scolastica,  l’aumento delle risorse per il Piano per la non autosufficienza, l’attenzione per il tema dei caregiver familiari, l’inclusione lavorativa, il diritto all’autodeterminazione, le pensioni di invalidità ed altri importanti temi di cui si attende da anni una soluzione strutturale. Credo che il tema della disabilità debba rimanere nella diretta responsabilità della Presidenza del Consiglio: del resto il sottosegretario Vincenzo Zoccano , che nel passato esecutivo aveva le deleghe a famiglia e disabilità, ha ben operato dimostrando quando fosse necessaria l’attenzione del governo su questi temi.Bisogna riprendere a lavorare sul Codice unico per le disabilità affinché l’Italia diventi un modello di riferimento mondiale per la protezione delle persone con disabilità e dei loro nuclei familiari senza dimenticare tutte le altre bisognose di tutela.”

COMMENTI

WORDPRESS: 0