Regione Puglia investe 21mln di euro per lo sport nel 2019

La Regione Puglia investe 21 milioni di euro sullo sport per il 2019: 16 milioni di euro sulla rete degli impianti sportivi dei Comuni e delle associa

Slot e scommesse, in Puglia «giocati» 4 miliardi solo nel 2018, tutti i dati
MANFREDONIA, SALVATO BAGNANTE IN DIFFICOLTÀ IN SPIAGGIA CASTELLO
Manfredonia: cocaina, pistole e ordigno nel box: 3 anni di pena

La Regione Puglia investe 21 milioni di euro sullo sport per il 2019: 16 milioni di euro sulla rete degli impianti sportivi dei Comuni e delle associazioni sportive dilettantistiche, delle parrocchie e associazioni di volontariato senza finalità di lucro, a cui si aggiungono circa 5 milioni di euro sui bandi annuali in cui si articolano le politiche sportive regionali. Lo afferma la Regione in una nota.

«È il punto più alto e sfidante di una strategia che dal 2015 punta a incitare alla pratica sportiva tutti i pugliesi di ogni età e condizione sociale, rendendola accessibile, divertente e ingrediente di una vita più sana», spiega il governatore Michele Emiliano commentando i bandi annuali, presentati questa mattina in conferenza stampa dall’assessore regionale allo Sport Raffaele Piemontese. La conferenza stampa segue l’approvazione, da parte della Giunta regionale, del «Programma operativo 2019», in attuazione del Programma Regionale Triennale «Linee Guida per lo Sport. Programmazione regionale per le attività motorie e sportive 2019-2021», contenente gli schemi di Avvisi Pubblici, le azioni prioritarie e le tipologie di intervento per l’attribuzione i contributi economici regionali.

«Continuo a credere – ha sottolineato Emiliano – che lo sport sia uno dei linguaggi e delle pratiche più importanti per testimoniare passione, impegno, inclusione sociale, solidarietà, promozione del territorio. Lo sport per noi non è un fenomeno elitario, ma deve diventare uno strumento di coesione sociale, una vera e propria risorsa sociale, culturale e socio-economica che consenta la promozione della persona umana, la sua educazione e socializzazione».

COMMENTI

WORDPRESS: 0