Terza tromba d’aria sul Gargano nel giro di 7 giorni: alberi spezzati e tetti divelti

Terza tromba d’aria in 7 giorni sul Gargano, con epicentro a Manfredonia, mentre grandinate e nubifragi hanno allagato le campagne, provocato smottame

Puliamo il buio
Accordo storico, ecco il patto tra Princes di Foggia e Regno Unito per esportare il nostro pomodoro
Da 27 gennaio all´8 aprile, traffico off-limits in via Stella a Manfredonia

Terza tromba d’aria in 7 giorni sul Gargano, con epicentro a Manfredonia, mentre grandinate e nubifragi hanno allagato le campagne, provocato smottamenti e strappato via interi campi di pomodori. Lo sottolinea Coldiretti Foggia, alla quale sono giunte segnalazioni «dagli agricoltori di Manfredonia, Mattinata, San Marco in Lamis, San Nicandro, Vieste, Lesina e Vico del Gargano, con danni a macchia di leopardo tra il 30% e l’80% sulle colture di pomodori, zucche e ortaggi e su vigneti e oliveti».
«E’ l’ultimo episodio in ordine di tempo – aggiunge Coldiretti Foggia – dopo le violente grandinate dei giorni scorsi ad Apricena, Poggio Imperiale, Lesina, Serracapriola, San Severo. Tromba d’aria tra San Severo e San Marco in Lamis in provincia di Foggia, oltre all’alluvione, che ha creato vere e proprie cascate d’acqua a San Giovanni Rotondo».

COMMENTI

WORDPRESS: 0