Oggi Festa del Mare

La 181^ Festa Patronale di Manfredonia volge al termine dopo cinque giornate di riti religiosi ed eventi civili intensamente vissute e partecipate. Il

Lascia i bimbi in auto, rischiano soffocamento.
L’Aeronautica Militare celebra il velivolo AMX in volo su Manfr
Coronavirus, nessun nuovo caso in Cina

La 181^ Festa Patronale di Manfredonia volge al termine dopo cinque giornate di riti religiosi ed eventi civili intensamente vissute e partecipate. Il 1° settembre, come di consuetudine, la comunità sipontina celebra a Sant’ Andrea, Patrono dei pescatori.

Come per Maria SS. di Siponto, anche “La Festa del Mare” è un concentrato unico di fede e folklore, passione e suggestione per una delle città costiere con tradizione e cultura marinara tra le più rilevanti in Italia.

In particolar modo quest’anno i pescatori hanno affiancato con grande impegno e sforzo l’Agenzia del Turismo ed il Comitato Feste nell’organizzazione della festività, che vede il suo fulcro nella caratteristica processione pomeridiana a mare della statua del Santo accompagnata da centinaia di pescherecci ed imbarcazioni.

A partire dalle ore 17, la processione seguirà il seguenti itinerario: Chiesa di Sant’Andrea, viale Kennedy, Molo di Ponente-Imbarco sul moto peschereccio. Al largo del porto, un momento di preghiera in suffragio dei caduti in mare. Attracco al Molo di levante e prosieguo per viale Miramare, via dell’Arcangelo, corso Manfredi, piazza Marconi, viale Kennedy, Chiesa di Sant’ Andrea. Al rientro della processione, Celebrazione Eucaristica sul sagrato della chiesa.

In serata grande festa popolare all’insegna delle tradizioni locali. Alle ore 21 (Lungomare del sole – Siponto) suggestivo spettacolo di fuochi pirotecnici con piattaforma a mare (offerto da “Marittica”) ad illuminare in notturna l’affaccio panoramico sul Golfo. A seguire (ore 21.30) presso la Chiesa di Sant’Andrea, “Sagra del Villaggio dei Pescatori”, danze e gastronomia a cura dell’ “Associazione Arcobaleno”, allietata dallo spettacolo “Notte gitana” dei giovani professionisti della “Compagnia teatrale Carlo Tedeschi” coadiuvati dagli allievi della A.C.S.D. di Mattinata. Un vero e proprio show di luci, colori e corpi in movimento che coinvolgerà il pubblico con ritmi spagnoli e folklore iberico, unici nella zona.

Ufficio Stampa e Relazioni pubbliche Manfredonia Turismo – Agenzia di Promozione
false

COMMENTI

WORDPRESS: 0