A MANFREDONIA ARRIVA IL "FILO D'ARGENTO"

Il “Filo d’Argento” è il telefono della solidarietà a servizio degli anziani, per la tutela dei diritti dei cittadini. Un servizio di segretariato soc

Moldaunia, i sindaci disertano il Consiglio Provinciale. Rinviato al 27 ottobre
Trasferimento uffici comunali nel Palazzo ex Tribunale: lavori di adeguamento per 100mila euro
Sequestrati quintali di agostinelle nel porto di Manfredonia

Il “Filo d’Argento” è il telefono della solidarietà a servizio degli anziani, per la tutela dei diritti dei cittadini. Un servizio di segretariato sociale, un momento di socializzazione per vincere la solitudine. I volontari del “Filo d‘Argento” prestano servizi di assistenza leggera: spesa, compagnia.

Il mondo del volontariato sipontino si arricchisce con la ri-nascita di un’associazione. È, infatti, stata costituita da poco a Manfredonia una nuova sezione dell’Auser, Associazione di carattere Nazionale che focalizza la sua attenzione sul pianeta “terza età”, individuando in esso una risorsa, promuovendone il ruolo attivo nella società, ma anche momenti di fragilità ed esclusione. Obiettivo dell’AUSER Manfredonia è quello di costituire nel suo ambito operativo la Sezione “Filo d’Argento”, un servizio gestito da volontari.

Il “Filo d’Argento” è il telefono della solidarietà a servizio degli anziani, per la tutela dei diritti dei cittadini. Un servizio di segretariato sociale, un momento di socializzazione per vincere la solitudine. I volontari del “Filo d‘Argento” prestano servizi di assistenza leggera: spesa, compagnia, accompagnamento.

“La lettura demografica del territorio ci indica che la cosiddetta popolazione anziana negli ultimi anni è in progressivo aumento ed i bisogni connessi all’invecchiamento della popolazione richiedono la programmazione di politiche ed interventi integrati , – dicono i membri del direttivo – l’Auser, vuole proporsi con un ruolo attivo e propositivo in questo processo di cambiamenti.

Ci ripromettiamo di poter sostenere la promozione e l’integrazione sociale rivolta non solo agli anziani; in questo momento però abbiamo bisogno di volontari e di persone che possano donare un po’ del loro tempo libero per estendere e concretizzare questo progetto ambizioso”. L’AUSER Manfredonia, in attesa di istituire una sede stabile, grazie alla disponibilità dell’Amministrazione Comunale, fornisce servizio di informazione e accoglienza presso il Centro Sociale Anziani di via Porta Pugliese 4, tutti i mercoledì dalle 18,00 alle 20,00. Per maggiori indicazioni si può inoltre contattare i referenti Auser al seguente numero: 338 4414926.

Luisa Buonpane

COMMENTI

WORDPRESS: 0