Elezioni amministrative, accordo Rotice-Forza Italia

E’ stato siglato ufficialmente un accordo politico-istituzionale per le prossime elezioni amministrative di Manfredonia tra il candidato sindaco Ing.

Covid: domani nuovo incontro governo-Regioni sulle riaperture e riunione del Cts
Festa patronale Manfredonia, divieti per somministrazione bottiglie in vetro
Coronavirus Puglia, 500 posti letto per casi gravi: aiuto dai privati. In arrivo super-esperto

E’ stato siglato ufficialmente un accordo politico-istituzionale per le prossime elezioni amministrative di Manfredonia tra il candidato sindaco Ing. Gianni Rotice Forza Italia (primo partito cittadino con il 21% delle preferenze alle ultime regionali dello scorso settembre) rappresentato dal Coordinatore cittadino Avv. Vincenzo Ronchi, al quale si è giunti dopo un sano e costruttivo confronto sulle tematiche coordinato dal consigliere regionale Avv. Giandiego Gatta.

Tre i punti cardine dell’intesa:

1)      Discontinuità: la candidatura a sindaco dell’Ing. Gianni Rotice, dovrà essere in netta discontinuità con le logiche politiche e le dinamiche amministrative del passato, tanto dal punto di vista formale quanto sostanziale. Pertanto, nella coalizione non dovrà trovare posto alcun componente delle precedenti Amministrazioni (sindaco, assessori, consiglieri comunali di maggioranza al momento dello scioglimento dell’ultima amministrazione comunale, e liste agli stessi collegati), per dare un segnale forte e tangibile del rinnovamento della classe dirigente della Città;

2)      Chiarezza ed appartenenza: Forza Italia utilizzerà il proprio simbolo;

3)      Primato della politica: in caso di successo, nel futuro organigramma del sindaco Ing. Gianni Rotice, ogni partito e lista facente parte della coalizione concorrerà responsabilmente all’azione amministrativa e di governo.

COMMENTI

WORDPRESS: 0