Profughi Afghani: Trasferiti Al “Cara” Di Foggia, Tutti Negativi Al Test AntiCovid

Sono stati trasferiti nella serata di ieri, prima a Manfredonia (per l’identificazione  ufficiale) e successivamente presso il Cara (Centro di Accogli

Bike Sharing. Un fallimento a Manfredonia
Puglia fatturati superiori al mezzo milione di euro
Altri quattro giovani tirocinanti per il Comune di Manfredonia

Sono stati trasferiti nella serata di ieri, prima a Manfredonia (per l’identificazione  ufficiale) e successivamente presso il Cara (Centro di Accoglienza per Richiedenti Asilo) di Foggia, i 35 profughi di nazionalità afghana, intercettati l’altra notte da una motovedetta della Guardia di Finanza al largo di Vieste e poi fatti sbarcare nel nostro porto turistico. Tra loro, come si ricorderà, anche 11 bambini (tutti accompagnati), di cui un neonato, e nove donne.

 

fonte Gargano tv

 

 

 

 

 

COMMENTI

WORDPRESS: 0