Manfredonia, in casa ha 7kg di hashish pronti per lo spaccio: arrestato

Il 29 aprile scorso, nel corso di un servizio dei carabinieri di Manfredonia, i militari hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 48enne de

Inseguimento dall’alto in elicottero: banditi d’auto in fuga come nei film nelle campagne del Foggiano, arrestati due ortesi
Trovato morto Antonio Facenna, giovane allevatore di Vico
Mafia a Mattinata, il boss “Baffino” svanito nel nulla. Possibile fuga di notizie

Il 29 aprile scorso, nel corso di un servizio dei carabinieri di Manfredonia, i militari hanno tratto in arresto, in flagranza
di reato, un 48enne del posto che aveva in casa ben 90 “panette” di hashish.
Al terzo piano di un’abitazione del centro, Z.F., incensurato, custodiva in un pensile posto nel ripostiglio circa 7 chili di hashish divisi in panette sigillate singolarmente da cellophane trasparente e chiuse, a loro volta, in blocchi da cinque pezzi ciascuno. Se immessa sul mercato la sostanza avrebbe fruttato circa 94 mila dosi. L’uomo è stato immediatamente condotto nel carcere di Foggia, per poi essere sottoposto agli arresti domiciliari a seguito della convalida dell’arresto.

Manfredonia, in casa ha 7kg di hashish pronti per lo spaccio: arrestato

COMMENTI

WORDPRESS: 0