L’ATTESO RITORNO DI DARIO SANTORO

La 7^ edizione della “Corri in Cava”, competizione su strada lunga km 13, è coincisa con il ritorno alle gare pugliesi del Campione Italiano di Marato

Puglia, sempre meno ricoveri, ma i pazienti non si fidano
PARTECIPAZIONE PUBBLICA PER IL PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA
Panico al largo della costa garganica, mercantile bloccato da onde alte 5 metri

La 7^ edizione della “Corri in Cava”, competizione su strada lunga km 13, è coincisa con il ritorno alle gare pugliesi del Campione Italiano di Maratona 2015 Dario Santoro!

Il fuoriclasse originario di Manfredonia, sabato pomeriggio scorso (01.06.2019), ha potuto così riassaporare tutta la stima e soprattutto l’affetto sincero dell’intera comunità podistica di Capitanata.

Attualmente il talento sipontino lavora e nel contempo si allena nelle Marche, difendendo i colori della “Atletica Potenza Picena”. Nonostante gli infortuni patiti soprattutto nella prima parte della stagione agonistica, Dario si è già imposto diverse volte nel 2019. Abbastanza di recente, infatti, ha messo il suo sigillo alla “47^ Maratonina Elpidiense”!

La musica non è cambiata nemmeno in Puglia, dove è arrivata l’ennesima affermazione in quel di Apricena (FG), al termine di un’entusiasmante ed ormai tradizionale gara brillantemente organizzata dalla locale “A.S.D. Apricena in Corsa”!

Santoro ha chiuso la prova, che transita nell’affascinante scenario delle Cave di Apricena, con il tempo di 43’54” ed ha preceduto Alberico Di Cecco (A.S.D. Vini Fantini), atleta molto forte e celebre per essere stato l’ultimo azzurro ad aggiudicarsi la Maratona di Roma.

Siamo certi che le strette di mano ed i copiosi abbracci ricevuti abbiano riempito il cuore di Dario, rendendolo sempre più consapevole di quello che rappresenta per gli appassionati foggiani!

Da segnalare, infine, il primo successo in carriera di Michele Fiale, noto atleta amatore e concittadino di Dario Santoro, che il giorno seguente ha fatto sua la prima edizione dell’Ora sul Porto, percorrendo più di km 14. L’originale gara, che si è disputata nel Porto Turistico di Manfredonia (Marina del Gargano), è stata organizzata dalla “A.S.D. Gargano 2000 Manfredonia” di Giovanni Cotugno.

Pierfrancesco G.

COMMENTI

WORDPRESS: 0