MANFREDONIA, ALTRE SQUALIFICHE E MULTE. TROTTA SALTA LA GARA CONTRO LA G.C. CERIGNOLA

350 euro di ammenda per il Manfredonia Calcio perchè “propri sostenitori facevano esplodere due grossi petardi ed accendevano un fumogeno”. Campion

MANFREDONIA, TRASFERTA INSIDIOSA A CANOSA
“MANFREDONIA, LA CATASTROFE CONTINUATA” PRESENTATO A FIRENZE
Giovane viestano sorpreso a spacciare droga: arrestato dai CC

350 euro di ammenda per il Manfredonia Calcio perchè “propri sostenitori facevano esplodere due grossi petardi ed accendevano un fumogeno”.

Campionato finito, invece, per il preparatore Schinco, perchè “identificato dai Commissari di Campo, sebbene già inibito sino al 14/3/2019 proferiva frasi gravemente ingiuriose e minacciose, oltre che irriguardose nei confronti del Direttore di gara e degli stessi Commissari di Campo; al termine della gara,inoltre si sporgeva dalla rete di recinzione,reiterando la predetta condotta e accedeva agli spogliatoi della squadra”.

 

Squalifica per una giornata per il capitano Pasquale Trotta, giunto alla quinta ammonizione.

Domenica contro la G.C. Cerignola  si giocherà sul neutro di Lucera ore 15

COMMENTI

WORDPRESS: 0