MANFREDONIA, TRASFERTA INSIDIOSA A CANOSA

Il Manfredonia chiude il ciclo insidioso contro le prime 5 della classe affrontando domenica, sul proprio campo, la terza forza del campionato, il Can

Manfredonia, “Con lo street control 110 sanzioni nei primi 3 giorni”
ALLARME MIRAMARE, MANFREDONIA CALCIO: “RISCHIAMO DI SPARIRE”
Capodanno in Puglia tra soul, danza e dj: la festa è in piazza

Il Manfredonia chiude il ciclo insidioso contro le prime 5 della classe affrontando domenica, sul proprio campo, la terza forza del campionato, il Canosa Calcio.

La squadra di casa arriva alla gara contro i sipontini dopo il pareggio conquistato sul campo del Borgorosso, ma senza Manasterliu e capitan Landolfi squalificati ed Ardito infortunato.

Difesa da inventare, dunque, per mister Trallo, che sarà costretto, anche lui, a seguire la gara dagli spalti per squalifica.

Per il Manfredonia Calcio è una gara importantissima: battere i canosini ed andare a +11 sulla seconda ipotecando il mancato svolgimento dei playoff.

COMMENTI

WORDPRESS: 0