Gino Lisa di Foggia, manca il nulla osta del Ministero per il Sieg

  In merito alla situazione attuale dell'aeroporto Gino Lisa, attraverso una nota Michele Emiliano fa sapere che "il progetto di prolungamento

CONTRATTO DI SVILUPPO DELLA CAPITANATA, IL LEGHISTA RIONTINO: “E LA SP 141?”
OGGI L’ONDATA DI FREDDO RAGGIUNGE IL SUO APICE
Video :Nuona Daunia Foggia – Manfredonia calcio 1932 1 – 2

 

In merito alla situazione attuale dell’aeroporto Gino Lisa, attraverso una nota Michele Emiliano fa sapere che “il progetto di prolungamento della pista di volo è stato già approvato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con Decreto del Provveditore alle Opere Pubbliche della Campania, Molise, Puglia e Basilicata n. 371 del 16.07.2018.

Il Ministero deve solamente rilasciare il nulla osta per il riconoscimento del SIEG (Servizio di Interesse Economico Generale), in conformità alla normativa comunitaria, per il quale l’ENAC ha già rilasciato il proprio parere positivo” precisa il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

 

COMMENTI

WORDPRESS: 0