SS 89 : morto operaio folgorato da una scarica di 20mila volt“

            Tragico incidente sul lavoro nel Foggiano. Una persona – Antonio Salvatore 45 anni di

Manfredonia : servizi straordinari di controllo del territorio
“Bagni Bonobo”. Revocata concessione a Biessemme srl
Evasione da 1,3 milioni, nei guai Uccio De Santis

 

 

 

 

 

 

Tragico incidente sul lavoro nel Foggiano. Una persona – Antonio Salvatore 45 anni di Campobasso – è deceduta venendo a contatto con alcuni cavi dell’alta tensione sulla Statale 89 tra Manfredonia e il capoluogo dauno, all’altezza di Amendola. L’uomo, a bordo di un mezzo, stava scaricando farinacei quando con la pala meccanica del mezzo ha urtato i cavi quando ha toccato un cavo ed è stato investito da una scarica di 20mila volt ed i soccorritori del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Sono in corso gli accertamenti tecnici per stabilire le circostanze dell’infortunio mortale.

COMMENTI

WORDPRESS: 0