Trionfo Puglia a Sanremo: le esibizioni più belle, dal violino di Quarta a Pio&Amedeo

Anche nell'edizione 2019 del Festival di Sanremo, la Puglia si è fatta sentire. I Boomdabash, salentini, in gara con il brano Per un milione, non sono

Tg del 04 11 15
Settembre al mare
19 Secondo Noi del 15 05 2017

Anche nell’edizione 2019 del Festival di Sanremo, la Puglia si è fatta sentire. I Boomdabash, salentini, in gara con il brano Per un milione, non sono riusciti a vincere, eppure le performance dei pugliesi, non solo quelli in corsa per il premio, si sono distinte, e hanno fatto sognare il pubblico. In primis quella del violinista Alessandro Quarta, anche lui leccese, che ha accompagnato i ragazzi de Il Volo nella serata dei duetti, venerdì. L’eccentrico musicista è stato protagonista anche al DopoFestival, con i suoi virtuosismi e la sua fisicità statuaria.

Apprezzatissimo anche il duo comico formato da Pio&Amedeo. I due foggiani si sono fatti applaudire all’Ariston nella seconda serata, e tra tutte le esibizioni comiche sono stati in assoluto i più amati. Risate e gag sul palco, per quasi 20 minuti, insieme a Claudio Baglioni. E su Twitter qualcuno li vorrebbe come prossimi conduttori del Festival.

Sempre sui social, la lucana Arisa ha ottenuto il picco di tweet della quarta serata del Festival di Sanremo. La TIM Data Room, che racconta il Festival attraverso i big data provenienti dalla rete, ha registrato con #Sanremo2019 oltre 1500 tweet tra le 22:21 e le 22:22 della serata di venerdì, in concomitanza con la performance di Arisa.

COMMENTI

WORDPRESS: 0