MARIA GRAZIA CAMPO ALLA PROVINCIA PER UNA SVOLTA “GREEN”

L’elezione in Consiglio provinciale di Maria Grazia Campo, consigliere comunale di Manfredonia e candidata nella lista del PD, offrirà a Partito D

SOLENNITÀ DI SAN LORENZO MAIORANO
Canosa: domenica al “San Sabino” arriva la corazzata Manfredonia
ISMEA, PRODUZIONE DI OLIO DI OLIVA AI MINIMI STORICI IN ITALIA

L’elezione in Consiglio provinciale di Maria Grazia Campo, consigliere comunale di Manfredonia e candidata nella lista del PD, offrirà a Partito Democratico e Verdi l’opportunità di promuovere una svolta ‘green’ alle politiche dell’Amministrazione provinciale.

E’ quanto hanno condiviso la segretaria provinciale del PD Lia Azzarone e la stessa Campo nell’incontro con la delegazione dei Verdi di Manfredonia, composta dalla co-portavoce provinciale Innocenza Starace e dal consigliere comunale Alfredo De Luca, nell’incontro svoltosi nel pomeriggio di ieri, alla vigilia delle elezioni in programma domenica prossima.

Diversi i punti programmatici su cui si è manifestata la totale convergenza:

1) Depurazione e risanamento del Golfo di Manfredonia attraverso l’attivazione dei ‘contratti di fiume’. Si tratta di uno strumento volontario sovracomunale di programmazione strategica e partecipata, finalizzato a: gestione integrata delle politiche di bacino e sottobacino idrografico; tutela, valorizzazione e riqualificazione delle risorse idriche; salvaguardia dal rischio idraulico; gestione sostenibile della naturalità e del paesaggio fluviale e del rischio idrogeologico.

2) Garantire sicurezza e sostenibilità ambientale degli istituti scolastici superiori con un piano di adeguamento sismico ed energetico, che necessitano, ad esempio, al polo liceale di Manfredonia Galilei-Moro.

3) Chiudere il ciclo dei rifiuti superando la fallimentare fase degli ARO ed evitando ulteriori aggravi d’imposta su Comuni e cittadini.

4) Rilanciare lo sviluppo turistico del territorio partendo dall’ambiente e dalla valorizzazione dei numerosi siti naturali della Capitanata. L’obiettivo condiviso è la redazione di un Piano di gestione provinciale che consenta di armonizzare le norme amministrative, contrattuali e regolamentari e connettere tra loro i soggetti preposti ad attuarle. Bisogna anche concretizzare studi e proposte scientifiche realizzati in questi anni incrementando l’offerta di fruizione turistica. Questo lavoro di impulso e coordinamento sarà svolto da una commissione provinciale tematica.

La convergenza tra Partito Democratico e Verdi ha determinato il consigliere comunale dei Verdi di Manfredonia Alfredo De Luca a sostenere la lista del PD votando la candidata Maria Grazia Campo.

Ufficio stampa
Unione provinciale Partito Democratico Foggia

COMMENTI

WORDPRESS: 0