Accesso antimafia. Il sindaco Riccardi: “Sono sereno”

Alla commissione l’augurio di buon lavoro e la garanzia di totale disponibilità per l’accesso agli atti affinché possa espletare il compito nel miglio

Parco del Gargano: ambientalisti contro sindaci „
Influenza:Puglia tra le regioni meno colpite
La Puglia premiata a New York con il 2019 Award of Excellence

Alla commissione l’augurio di buon lavoro e la garanzia di totale disponibilità per l’accesso agli atti affinché possa espletare il compito nel miglior modo possibile.

“Sono sereno. Se la nomina della commissione è utile per fugare ogni sospetto, allora ben venga”. Lo ha dichiarato il sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, all’atto dell’insediamento della Commissione di accesso antimafia disposta dal Prefetto di Foggia, Massimo Mariani, su delega del Ministero dell’Interno.

La commissione, composta da Francesco Paolo D’Alessio, Viceprefetto, Michelina Di Carlo, Commissario Capo della Polizia di Stato, e dal Tenente Francesco Colucci, Comandante della 3^ Sezione del Nucleo Investigativo del Comandante Provinciale di Foggia, ha il compito di accertare se vi siano o meno eventuali condizionamenti o infiltrazioni nella macchina amministrativa.

“Sono convinto di avere fatto in questi anni il mio dovere nel pieno rispetto delle leggi. Pertanto, alla commissione rivolgo l’augurio di buon lavoro e la garanzia di totale disponibilità per l’accesso agli atti affinché possa espletare il compito nel miglior modo possibile”, ha quindi concluso il primo cittadino.

 

Maria Teresa Valente – Ufficio di Staff del Sindaco – Città di Manfredonia

COMMENTI

WORDPRESS: 0