UCCISE TUCCI AD AMSTERDAM, ARRESTATO 62ENNE DI MANFREDONIA

I carabinieri di Barletta hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 62enne di Manfredonia (Fg), Carlo Magno

In auto con un chilo di hashish, tre arresti sulla Manfredonia-Zapponeta
Incidente mortale: la vittima ha 37 anni
Resistenza a PU e lesioni personali: 20enne in manette a Manfredonia

I carabinieri di Barletta hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 62enne di Manfredonia (Fg), Carlo Magno, emessa dal Gip del Tribunale di Bari su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, per l’omicidio di Saverio Tucci, pluripregiudicato di Manfredonia, ritenuto vicino al clan Libergolis, ucciso ad Amsterdam il 10 ottobre 2017. L’attività di indagine è stata supportata dall’Ufficio Europeo di Cooperazione Giudiziaria Eurojust e dalle autorità dei Paesi Bassi, che hanno consentito di trasferire l’inchiesta in Italia.

Il corpo di Tucci è stato ritrovato dalla polizia olandese all’interno di una valigia nel cofano di un’auto parcheggiata ad Amsterdam. Fu proprio Carlo Magno a condurre gli investigatori: andò in caserma insieme al suo avvocato per costituirsi. Il motivo del diverbio fu la divergenza con Tucci per l’importazione di cocaina dall’Olanda, motivo dell’omicidio.

COMMENTI

WORDPRESS: 0