METEO, IN ARRIVO ALTRO FREDDO

Una profonda saccatura proveniente dal Nord Europa e alimentata da aria molto fredda di estrazione artica, raggiungerà nella giornata di martedì l

Troppe minacce, il falco grillaio saluta la Capitanata
MANFREDONIA, DAL 2018 ARRIVA LA CARTA D’IDENTITÀ ELETTRONICA
Commissariamento ILVA, Bordo: “Bene Orlando”

Una profonda saccatura proveniente dal Nord Europa e alimentata da aria molto fredda di estrazione artica, raggiungerà nella giornata di martedì la Penisola balcanica e le Alpi settentrionali, ma andrà successivamente ad interessare anche le regioni centro-meridionali dell’Italia a partire da mercoledì, determinando un nuovo intenso peggioramento di stampo invernale su molte regioni.

Lo scrive questa mattina 3BMeteo.

Sarà proprio da mercoledì che la nuova avvezione di aria artica raggiungerà il Mediterraneo centrale e l’Italia (con isoterme di -6/-7°C a 1.500 metri di quota), favorendo la formazione di un vortice depressionario al suolo sul basso Adriatico, con temperature in picchiata un po’ su tutta la Penisola, specie sui versanti orientali, con clima invernale che perdurerà almeno fino a sabato. Piogge, rovesci (anche a carattere temporalesco) e nevicate andranno così nuovamente ad interessare le regioni centro-meridionali della nostra Penisola, già martoriate dal maltempo della scorsa settimana

 

COMMENTI

WORDPRESS: 0