ISOLE TREMITI E FORESTA UMBRA DESIGNATE ZONE SPECIALI DI CONSERVAZIONE

                    Il Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa ha fir

Insegnanti di sostegno un arresto.
Casa di riposo “Anna Rizzi”. “Lavoratori attendono 12 mensilità”
Modificata la soglia di reddito per alloggi popolari

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa ha firmato i decreti con i quali vengono designate 92 nuove ZSC (Zone Spe­ciali di Conservazione). Tra queste, in Puglia, le Isole Tremiti (che è già Area Marina Protetta), la Foresta Umbra (Parco del Gargano), aree umide importanti come le zone umide della Capita­nata, diverse paludi e laghi Costieri. Il Ministro Costa ha spiegato che è l’atto con­clusivo di una lunga serie di contrattazioni con le Regioni interessate (Basilicata, Puglia, Molise e Abruzzo). Una firma, atte­sa da 7 anni. Nelle ZSC, a differenza dei SIC (Siti di Importanza Comunitaria), sono previste “misure di conservazione” e “piani di gestione” con specifici regolamenti. La designazione delle ZSC infatti, è un passaggio fondamentale per la piena attuazione della Rete Na­tura 2000 perché garanti­sce l’entrata a pieno regi­me di misure di conserva­zione sito specifiche e of­fre una maggiore sicurez­za per la gestione della re­te e per il suo ruolo strategico finalizzato al raggiungimento dell’obiet­tivo di arrestare la perdita di biodiversità in Europa entro il 2020.

COMMENTI

WORDPRESS: 0