“NEL COMUNE REGNA L’ILLEGALITÀ”

Del 10 Aug 2018 in News, Politica

Lontano dall’Italia per accogliere la mia nuova nipotina, Gaia, ho seguito in diretta streaming il Consiglio Comunale del 7 agosto 2018 e,come cittadino di Manfredonia, mi sono vergognato. Mai visto niente di simile dacché sono nato, pur avendo seguito tantissimi Consigli Comunali fin da ragazzo. Oggi nel nostro Comune non c’è solo un cattivo servizio reso alla città, ma nelle mire degli attuali amministratori manca propria la città. Si vedono solo soggetti aggrappati alla carica per trarne, con ricatti e sotterfugi, il massimo tornaconto personale, infischiandosi della popolazione.

Inoltre, senza vergogna, essi sono avvezzi ad ingannare, manipolare, falsificare,violare ogni norma esenso di giustizia. Nel nostro Comune non c’è solo unamala gestione, c’è piuttosto il regno di una diffusa illegalità. Altro che “senso di responsabilità”, di cui essi spesso cianciano, sperando di nascondere, sotto questo refrain,le loro malevoliintenzioni.

Perciò rivolgo alle poche forze sane della maggioranza ed a tutti i consiglieri dell’opposizione un invito. Prendiamo atto che con questa amministrazione non si può assolutamente collaborare ed è disdicevole dare o promettere ad essa qualsiasi contributo. Non se ne può più di essere ostaggi di un manipolo di disperati, assetati di potere. Questa classe politica va subitocambiata.

Per fare questo, occorre alzare il tiro. Richiamiamo alle loro responsabilità gliOrgani di controllo, (Prefetto, Corte dei Conti, Giustizia penale, ecc.) che, pur avendo constatato, come tutti ormai, il danno che tali amministratoristanno infliggendoalla città, ugualmente stanno portando avanti con italica lentezza le loro sanzioni. E non dimentichiamo neanchela grande risorsa democratica che ancora non si è espressa appieno,cioè i cittadini, che da simile politica sono i più penalizzati.

9 agosto 2018.

 

Prof. Italo Magno

Consigliere Comunale

di Manfredonia Nuova

Condividi

  »

Commenta