Alluvione Gargano, arrivano i fondi per gli agricoltori. Mongiello (PD): "Promesse mantenute"

“A partire da giovedì Agea, l'Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura, metterà in pagamento l'anticipo dei premi comunitari destinati alle imprese ag

Treno tram, ok progetto esecutivo per nuova fermata ‘Manfredonia ovest’
Inaugurazione mostra Red @SPA “Nicola Lovecchio”
La gestione dell’Oasi Lago Salso passa ufficialmente al Parco

“A partire da giovedì Agea, l’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura, metterà in pagamento l’anticipo dei premi comunitari destinati alle imprese agricole della provincia di Foggia, misura finanziaria adottata dal MiPAAF per alleviare l’impatto delle alluvioni che hanno colpito il Gargano e la Capitanata”. Lo afferma l’on. Colomba Mongiello, componente della Commissione Agricoltura della Camera, dopo l’incontro avuto con il ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina e il presidente di Agea Stefano Sernia al Forum internazionale dell’agricoltura e dell’alimentazione in corso a Cernobbio.

“Ho chiesto ed ottenuto dal ministro Martina e dal presidente Sernia, che ringrazio, l’inserimento della provincia di Foggia nel primo decreto adottato per sbloccare le anticipazioni – continua Mongiello – considerata la quantità e la qualità dei danni subiti dagli agricoltori foggiani a causa della calamità naturale.

Grazie all’anticipo, avranno a disposizione maggiori risorse finanziare per affrontare la ricostruzione delle infrastrutture produttive danneggiate e alleviare gli effetti della drammatica contrazione produttiva.

Invito le organizzazioni di rappresentanza degli agricoltori a compiere un monitoraggio serrato sulla distribuzione dei fondi ed a segnalare tempestivamente alle strutture tecniche di Agea eventuali mancati pagamenti o altro tipo di problema, giacché ho anche ottenuto l’attivazione di un canale preferenziale di assistenza.

L’anticipazione dei fondi Agea è stato il primo impegno assunto dal ministro Martina con i rappresentanti degli agricoltori e gli amministratori locali – conclude Colomba Mongiello – La sua concretizzazione testimonia la serietà dello stesso ministro e l’impegno di chi ha lavorato al suo fianco per ottenere un risultato positivo per il nostro martoriato territorio, che sarà completato con l’estensione alla Capitanata della sospensione delle scadenze fiscali”.
false

COMMENTI

WORDPRESS: 0